Siti
Annunci di Lavoro

Dragoncello, Aneto e Maggiorana

Come Utilizzare in Cucina Dragoncello, Aneto e Maggiorana

Il dragoncello è una pianta aromatica dal sapore intenso, in particolare se si ha l'accortezza di raccoglierlo quando i suoi fiori devono ancora schiudersi.

È molto utilizzato nella raffinata cucina francese e nel nostro paese per aromatizzare l'aceto, preparare la famosa salsa bernese e quella tartara, aromatizzare uova, pesci, carni, in particolare bianche dal momento che il suo sapore è deciso e pepato e pertanto si addice ad alimenti dal gusto non troppo intenso.

Il dragoncello, noto anche come estragono, può essere aggiunto in ogni momento della preparazione, ricordando però che la cottura ne enfatizza il sapore.

L'aneto ha un profumo simile a quello dell'anice che dà un tocco speciale alle ricette impreziosite da foglie, fiori e semi della pianta.

È utilizzato per esaltare il sapore di patate, insalate e yogurt, oltre che nella preparazione di zuppe di pesce, carne alla griglia, marinate e minestre, aggiungendolo preferibilmente a fine cottura.

La maggiorana è un'erba aromatica dal sapore intenso e al contempo delicato che si abbina felicemente alla pizza, ad ogni tipo di carne, alle verdure (in particolare al pomodoro), ai legumi e ai formaggi. La versatile erba aromatica può, inoltre, essere utilizzata sia fresca che secca, aggiungendola preferibilmente a metà cottura.

Navigare Facile